L'Assistenza integrativa e protesica

L'Azienda fornisce gratuitamente agli invalidi e alle altre categorie protette, protesi e ausili attraverso:
- gli Uffici Protesi (protesi ortopediche, acustiche, oculari ecc.);
- l'assistenza integrativa (ausili e presidi come panni, cateteri materiali per diabetici).

Assistenza a malati che necessitano di protesi, ausili, presidi

Ai cittadini che abbiano necessità vengono forniti i materiali necessari, previsti dalle leggi vigenti.
Hanno diritto all'assistenza:
- gli invalidi civili riconosciuti;
- le persone in condizioni di salute tali da avere necessità dell'accompagnamento che hanno presentato domanda alla Commissione per le invalidità civili;
- minori di anni 18 che necessitano dell'assistenza per evitare un'invalidità permanente;
- pazienti con particolari malattie (per esempio uro/ileo/colonstomizzati e laringectomizzati, donne con mastectomia, persone con amputazione di arto) che abbiano presentato domanda di invalidità.

Sono necessari i seguenti documenti:
- prescrizione su apposita modulistica del presidio o ausilio richiesto effettuata da uno specialista della struttura pubblica, da presentare presso gli uffici protesi;
- certificato di riconosciuta invalidità civile tranne che per gli assistiti di cui ai precedenti punti;
- certificato di residenza;

Consegna e collaudo di protesi , presidi e ausili

Protesi , presidi e ausili vengono forniti, dopo verifica sanitaria e autorizzazione amministrativa:
- dagli uffici protesi;
- da ditte specializzate autorizzate scelte dall'assistito in base ad apposito elenco regionale, qualora gli uffici protesi ne siano sprovvisti;
- collaudo da parte dello specialista che lo ha prescritto.
I tempi di collaudo variano in relazione alla tipologia del presidio prescritto

Assistenza a malati che necessitano di panni, cateteri, sacche per stomie ecc.
Vengono forniti i materiali necessari ai pazienti con incontinenza (di panni, cateteri ecc.); a quelli con stomie (sacche, borse ecc.); a quelli come pazienti con piaghe da decubito e ulcere croniche (materiali per medicazione)

Documenti correlati:
Fornitura e distribuzione ausili per incontinenza [file.pdf]
- Allegato1 [file.pdf]
- Allegato1B [file.pdf]
- Orari Hartmann [file.pdf]

Assistenza ai diabetici
Il paziente diabetico si rivolge al centro diabetologico per il monitoraggio della malattia, l'indicazione della terapia e del materiale integrativo (siringhe, strisce reattive, apparecchi per glicemia ecc.); al proprio medico di medicina generale per la prescrizione dell'ipoglicemizzante (in fiale o compresse); al servizio di medicina di base per la prescrizione del materiale integrativo; alle farmacie ospedaliere e di distretto e alle farmacie convenzionate comunali per il ritiro dei farmaci e materiali.

Assistenza integrativa ad altri pazienti

I pazienti con altre malattie come: morbo celiaco, in ossigenoterapia domiciliare, con insufficienza renale, talassemia, in nutrizione entrale domiciliare hanno diritto a materiale integrativo secondo le norme vigenti.

Per informazioni rivolgersi alla sede del distretto.